Progetto ”Baby Avatar”

Oggi, nella sala Giulio Bresciani Alvarez del Comune di Padova, alla presenza del vicesindaco Arturo Lorenzoni, i presidenti di 5 Club Rotary (Padova Nord, Padova, Padova Est, Padova Euganea, Abano Terme) hanno consegnato alla Fondazione Salus Pueri, nella persona di Roberto Mancin, un contributo a sostegno del progetto ‘’Baby Avatar’’ finalizzato all’acquisto di una ‘’cuffia’’ per EEG pediatrica che permetta anche ai bambini di pilotare un robot.

Il progetto ‘’Baby Avatar’’ è stato presentato per la prima volta nel 2016 da Roberto Mancin, informatico pediatrico responsabile dello sviluppo di sistemi e tecnologie informatiche innovative presso il Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino e cofinanziato dalla Fondazione Cariparo. In futuro, con la collaborazione del professor Emanuele Menegatti, docente di Ingegneria Informatica all’Università di Padova, e dei dottorandi Gloria Beraldo e Stefano Tortora, si vorrà far pilotare i robot della pediatria anche dai piccoli ospiti con gravi patologie neuromotorie.

Il contributo ricevuto oggi permetterà di realizzare un sofisticato sistema che servirà a misurare, in tempo reale, l’attività elettrica generata dal cervello di un bambino e quindi, entro qualche anno, a pilotare un robot anche con il pensiero.

Vi presentiamo ‘Pepper’

https://youtu.be/VnByUBcNio0

Altre info sul progetto Baby Avatar

https://www.fondazionecariparo.it/2018/12/27/con-pepper-in-corsia-ai-bimbi-passa-la-paura/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.