Dove vado in vacanza – Berlino

Dopo Parigi, Valencia e Alicante, andiamo a Berlino!
In questi giorni la città celebra un anniversario importante ovvero i 30 anni dalla caduta del Muro che per anni è stato un confine invalicabile e che finalmente il 9 Novembre 1989 è stato abbattuto.

La città è ricchissima di storia ed ha mantenuto intatti i segni tangibili di ciò che la bruttezza umana è stata in grado di compiere.

Ma andiamo per gradi, innanzitutto il volo aereo, da prenotare possibilmente in anticipo rispetto alla data scelta per risparmiare sulle tariffe.
Dall’Italia l’aeroporto di arrivo è il Schoenefeld, ad un’ora circa dal centro città, raggiungibile con il treno S9 direzione Alexanderplatz (lo trovate appena fuori, basta seguire le indicazioni). I biglietti si acquistano alle macchinette, ricordatevi di vidimarli perchè salgono spesso i controllori.

Una volta arrivati ad Alexanderplatz la metropolitana e gli autobus urbani vi portano più o meno ovunque, il servizio di trasporto pubblico è molto ben servito.

Cosa visitare? Il suggerimento che do sempre, soprattutto se la vacanza è di pochi giorni, è di prendere il ‘Sightseen Bus‘ e scendere nei luoghi più famosi e conosciuti; nei giorni successivi ci potete tornare con calma scegliendo quelli che vi sono più piaciuti.

KaDeWe, il mall più grande di Berlino, da visitare!

Da non perdere: la visita alla cupola del Bundestag, il parlamento tedesco.
Il palazzo del Reichstag di Berlino, inaugurato nel 1894, fu costruito come sede per le riunioni del parlamento del Reich tedesco e tornò ad essere la sede del parlamento tedesco nel 1999. La visita è gratuita ma è obbligatoria la prenotazione e all’ingresso è richiesto il documento di identità.

Se volete apprezzare l’architettura di alto livello la vostra meta è Postdam Platz, la piazza desolata finchè c’era il Muro e rinata dal 1990: La Kollhoff Tower, La Bahntower, Il Sony Center, il grattacielo ideato da Renzo Piano, sede dell’agenzia di rating “PricewaterhouseCoopers” una concentrazione di luci, colori, ristoranti e locali, aperti fino a sera tardi.

Se viaggiate con bagaglio a mano eccovi alcuni consigli pratici

Seguite il nostro blog per trovare idee sempre nuove e la nostra pagina facebook

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.