Il libro della settimana – Ballerine di Carta – Laura Rico

Il libro della settimana – Ballerine di Carta

Per chi è veneto, padovano o, meglio ancora, aponense, questo libro ci riporta indietro di qualche decennio e ci fa scoprire luoghi, edifici, strade della nostra città davanti ai quali passiamo ogni giorno senza immaginare cos’erano e cosa rappresentavano.

La protagonista, riassume in un lungo flashback la sua infanzia, adolescenza e vecchiaia.
Bianca è uno spirito ribelle, con una smodata antipatia verso ogni forma di estremismo che fosse religioso, politico o ideologico”. 

E’ l’unica della famiglia, ma anche del paese, che contrasta l’ideale fascista impostole dallo zio Italo
e dal fidanzato Ettore
e l’apparente morale cattolica con cui è cresciuta.


E poi c’è l’amore, quello vero, che toglie il fiato
e che cambierà la sua vita..

Il primo libro di Laura Rico, è un romanzo storico costruito su un diario e come dice la stessa autrice in un’intervista, è anche lievemente e soprattutto involontariamente autobiografico per quel che riguarda i pensieri, le emozioni e le reazioni della protagonista”.

Ballerine di CartaLaura Rico

Ballerine di carta
Ballerine di carta

Se hai perso il libro della settimana precedente, lo trovi qui

E tu che libro stai leggendo? Mandaci i consigli di lettura qui
specificando “il libro della settimana” o
rispondi a questo post, saremo felici di condividerli!

Disponibile anche in e-book

Spunti e Idee
Spunti e Idee

Un pensiero riguardo “Il libro della settimana – Ballerine di Carta – Laura Rico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.