Il libro della settimana – Pappagalli verdi* – Gino Strada

I bambini si spostano da una zona all’altra, in cerca di normalità.
Se non sono stremati da giorni di cammino corrono, come tutti i bambini e raccolgono quello che sembra un giocattolo.

L’esplosione li coglie di sorpresa e li lascia a terra, i più fortunati perdono un arto, a volte due.
Li chiamano ‘pappagalli verdi’ perché quando scoppiano volano in alto come gli uccelli.
Sono le mine antiuomo, lanciate dagli elicotteri di chi alimenta la guerra.

Gino Strada racconta la guerra che lui vive e combatte in prima persona con i suoi instancabili collaboratori.

A loro dobbiamo molto.

Quel che facciamo per loro, noi e altri, quel che possiamo fare con le nostre forze, è forse meno di una gocciolina nell’oceano. Ma resto dell’idea che è meglio che ci sia, quella gocciolina, perché se non ci fosse sarebbe peggio per tutti. Tutto qui. È un lavoro faticoso, quello del chirurgo di guerra. Ma è anche, per me, un grande onore.”
Gino Strada

Il libro della settimana, cronache di un chirurgo di guerra.
Da leggere e regalare, per dare una mano concreta anche dal comodo divano di casa nostra.

Pappagalli verdi*Gino Strada (1948/2021)

Pappagalli verdi - Il libro della settimana
Pappagalli verdi – Il libro della settimana

Per maggiori info su Emergency clicca qui

Disponibile l’audiolibro*

Se hai perso il libro della settimana precedente lo trovi qui

Spunti e Idee
Spunti e Idee

2 pensieri riguardo “Il libro della settimana – Pappagalli verdi* – Gino Strada

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.