Mostra del cinema di Venezia – 77 edizione

Una Mostra del Cinema diversa quest’anno, senza gli sfarzi degli anni passati ma in perfetta sicurezza anti-Covid.
Iniziata con la presentazione in diretta streaming in 100 sale cinematografiche ci ha permesso di entrare in Sala Grande e sentirci protagonisti.

Madrina della Mostra del Cinema di Venezia, Anna Foglietta che assieme alla Presidentessa della Mostra del Cinema Cate Blanchett hanno aperto ufficialmente la manifestazione con un omaggio al grande Maestro Ennio Morricone. Trovi qui il video

Ecco il nostro giro al Lido e alla Mostra del Cinema di Venezia:

Tanti i film in concorso, visibili durante i 10 giorni della Mostra e attesissimi nelle sale.

Nel rispetto delle norme di sicurezza anti-covid niente red carpet ma l’eleganza degli ospiti della Mostra del Cinema non è mancata.

e la cornice del Lido rimane uno degli sfondi più emozionanti

Rimanete su questo sito, in arrivo nuove curiosità sulla Mostra evento del 2020

Come arrivare al Lidovedi il nostro articolo precedente

Le foto di questo articolo sono state scattate dallo staff di Spuntieidee.com

Seguite il nostro blog, mettete mi piace alla pagina facebook o al profilo Instagram e lasciate i vostri commenti. Parliamo di vari argomenti che trattano di viaggi, libri, cinema, tempo libero, eventi
Accettiamo idee e commenti, scriveteci!

Alcuni esempi per il tempo libero: in Italia #visititaly: Venezia (con la barca, o il giro a bacari), Pellestrina, Matera, Firenze, Milano, Cortina, Padova, Roma, il Lago di Garda, Tenno, (il monte Brione), Riva del Garda, Limone sul Garda, la fattoria didattica, in Europa: Parigi, Berlino, Santorini, l’Andalusia (Malaga, Valencia, Nerja), se volete vivere un’avventura vi facciamo fare un giro alla Dakar e tanti altre destinazioni e idee tutte super-organizzate da Programma di Viaggio.

Iscrivetevi alla newsletter per ricevere tutti gli articoli appena pubblicati: basta la mail!
Nella pagina iniziale, www.spuntieidee.com cliccate il pulsante in basso a destra o inseritela nel riquadro nero qui sotto.

Pellestrina in bicicletta – 20 settembre 2020

Una giornata all’aria aperta alla scoperta di Pellestrina.

Venite con noi a Pellestrina per una biciclettata in compagna!

Per info e prenotazioni http://www.spuntieidee.com/contatti

Pellestrina in bicicletta
Pellestrina in bicicletta

Seguite il nostro blog, mettete mi piace alla pagina facebook o al profilo Instagram e lasciate i vostri commenti. Parliamo di vari argomenti che trattano di viaggi, libri, cinema, tempo libero, eventi
Accettiamo idee e commenti, scriveteci!

Alcuni esempi per il tempo libero: in Italia #visititaly: Venezia (con la barca, o il giro a bacari), Pellestrina, Matera, Firenze, Milano, Cortina, Padova, Roma, il Lago di Garda, Tenno, (il monte Brione), Riva del Garda, Limone sul Garda, la fattoria didattica, in Europa: Parigi, Berlino, Santorini, l’Andalusia (Malaga, Valencia, Nerja), se volete vivere un’avventura vi facciamo fare un giro alla Dakar e tanti altre destinazioni e idee tutte super-organizzate da Programma di Viaggio.

Iscrivetevi alla newsletter per ricevere tutti gli articoli appena pubblicati: basta la mail!
Nella pagina iniziale, www.spuntieidee.com cliccate il pulsante in basso a destra o inseritela nel riquadro nero qui sotto.

Il libro della settimana – Shantaram

Un libro avventuroso, ci racconta la storia di Lin, non è il suo vero nome, lui è ricercato, è fuggito da un carcere di massima sicurezza in Australia e si è trovato per una serie di ragioni a Mumbai dove si è fatto degli amici, veri amici, ma anche dei nemici, veri nemici che gli danno la caccia, lo tradiscono, lo mandano nuovamente in galera. Viene a contatto con la mafia, viene tradito ma non sa da chi, non subito almeno, combatte, aiuta, ama, sogna, ha paura, è pur sempre un fuggitivo.E’ anarchico, convinto che si può vivere senza regole, ma si dà agli altri, li aiuta, va a vivere nello slum per stare con loro ma poi si lega ai potenti, abbraccia la vita costosa e dannata, si droga, si annulla ma poi si rialza. Shantaram è il soprannome che gli ha dato il suo più caro amico Prabaker che nella lingua marathi significa ”uomo di pace”

Filo conduttore è l’amore per una donna ma anche lei fugge dal suo passato. Loro si cercano ma si respingono, non possono cedere, non possono scoprirsi, il mistero rende tutto difficile da capire, fino all’ultima pagina.
E’ quel libro che inizi a leggere e da cui non riesci a staccarti, è scritto con così tanti dettagli che ti sembra di esserci, nello slum o nei magnifici palazzi o a bordo di macchine costose. Ti sembra di conoscere i personaggi e di vivere le loro passioni, le loro paure, il tradimento.

ShantaramGregory David Roberts

SHANTARAM - Gregory David Roberts

Da leggere, su carta o in digitale

Seguici su facebook e instagram

Il libro della settimana – I leoni di Sicilia – Stefania Auci

Un romanzo storico che racconta della famiglia Florio originaria di Bagnara Calabra e trasferitasi a Palermo dopo il disastroso terremoto del 1783. Una storia di immigrati in una terra di emigranti.
Due fratelli, Paolo e Ignazio, che insieme mettono le fondamenta di un impero partendo da un piccolo negozio di spezie, e il figlio Vincenzo che continuerà con orgoglio quanto iniziato dal padre e dallo zio, facendo diventare il Marsala un vino prestigioso e dando il via al commercio del tonno in scatola come lo conosciamo oggi.
Tra mille vicissitudini, umiliazioni e riscatti diventeranno una delle famiglie più potenti di Sicilia.
Figure di spicco, Giuseppina e Giulia, fimmine in una società di maschi, che, difendono con onore e tenacia il loro amore e la famiglia.
A far cornice ai Florio un pezzo di storia d’Italia, dai moti del 1818 allo sbarco di Garibaldi in Sicilia.

Il libro è stato pubblicato in Italia lo scorso anno ma era già stato best seller negli Stati Uniti, Belgio e Olanda. La storia termina nel 1866 ma la famiglia ha i suoi eredi e noi ci auguriamo di leggere presto il seguito.

I leoni di SiciliaStefania Auci

Il libro della settimana

Seguici su facebook e instagram

Disponibile anche in e-book

Mostra del Cinema di Venezia – 77′ edizione

Ritorna la Mostra del Cinema di Venezia, alla sua 77′ edizione.


Il primo evento live, internazionale, dopo COVID-19, organizzato dalla Biennale di Venezia e diretto da Alberto Barbera, al Lido di Venezia dal 2 al 12 settembre 2020.

Presidente di giuria di quest’anno la bellissima e bravissima Cate Blanchett.

Trovate qui tutte le trame dei film in concorso e fuori concorso.

Come in ogni edizione vorrei vederli tutti, l’obiettivo di quest’anno sono The Human Voice (regia di Pedro Almodovar con Tilda Swinton ), Nomadland con Frances McDormand, il film italiano Padrenostro e il film di pre-apertura (martedì 1 settembre in Sala Darsena) Molecole, di Andrea Segre.

Per informazioni su biglietti e orari clicca qui

Ricordate che tutti i film sono in lingua originale, sottotitolati.

In attesa di questa nuova inebriante kermesse, se volete leggere il nostro articolo dello scorso anno e vedere le foto cliccate qui o qui.

Ecco alcune foto delle edizioni precedenti:

Come si arriva alla Mostra del Cinema di Venezia?
Sicuramente il modo più veloce ed economico è il treno.
Una volta arrivati e usciti dalla stazione, proprio di fronte, c’è l’imbarco C della linea 5.1 che vi porta direttamente al Lido.

Arrivati al Lido potete fare la bellissima passeggiata lungo via Santa Maria Elisabetta e girare poi a destra in via Lungomare Guglielmo Marconi (circa 30 minuti a piedi) oppure prendere il bus dedicato – MC – che in 8 minuti vi porta all’ingresso della mostra.

Se invece arrivate con l’auto, dovete prendere sempre il vaporetto linea 5.1 ma all’imbarco B di Piazzale Roma (quando scendete le scale e di fronte avete le biglietterie, girate a sinistra e percorrete lo stabile fino alla fine, girate ancora a sinistra, passate il piccolo tunnel e trovate l’imbarco B)

Per rientrare dal Lido (o per andare ma solo se arrivate dopo le 16,30) durante tutta la durata della mostra c’è la linea MC dedicata, in partenza direttamente dalla Mostra del Cinema. L’imbarco è a circa 300 metri sulla destra del Palazzo del Casinò

Fidatevi, è un’esperienza magnifica!

E se alla visita alla Mostra unite qualche giorno di vacanza a Venezia o approfittate per vedere le altre Isole che la circondano, cercate i nostri post precedenti qui!

Le foto di questo articolo sono state scattate dallo staff di Spuntieidee.com

Seguite il nostro blog, mettete mi piace alla pagina facebook o al profilo Instagram e lasciate i vostri commenti. Parliamo di vari argomenti che trattano di viaggi, libri, cinema, tempo libero, eventi
Accettiamo idee e commenti, scriveteci!

Alcuni esempi per il tempo libero: in Italia #visititaly: Venezia (con la barca, o il giro a bacari), Pellestrina, Matera, Firenze, Milano, Cortina, Padova, Roma, il Lago di Garda, Tenno, (il monte Brione), Riva del Garda, Limone sul Garda, la fattoria didattica, in Europa: Parigi, Berlino, Santorini, l’Andalusia (Malaga, Valencia, Nerja), se volete vivere un’avventura vi facciamo fare un giro alla Dakar e tanti altre destinazioni e idee tutte super-organizzate da Programma di Viaggio.

Iscrivetevi alla newsletter per ricevere tutti gli articoli appena pubblicati: basta la mail!
Nella pagina iniziale, www.spuntieidee.com cliccate il pulsante in basso a destra o inseritela nel riquadro nero qui sotto.