Il libro della settimana – L’ultima ragazza – Nadia Murad

Nadia Murad ci racconta la sua storia, di ragazza ventenne, con una vita normale e serena, sconvolta, da un giorno all’altro dalla brutalità e dalla violenza di uomini che, in nome di una religione uccidono, torturano, umiliano e rendono schiave persone di un’altra etnia solo perchè ritenute diverse e non degne di vivere le loro tradizioni e la loro cultura.
La follia dell’essere umano che si sente giudice di altri in nome della religione.

Premio Nobel per la pace 2018 questa ragazza yazida, fuggita dai suoi aguzzini, ha trovato il coraggio di raccontare la sua storia e denunciare chi le ha tolto la famiglia, gli affetti e la dignità. Con la sua voce ha dato voce a tutti gli yazidi perseguitati e a tutte le vittime di violenza.

Se vuoi leggere l’articolo precedente lo trovi qui

L’ultima ragazzaNadia Murad

Seguici su facebook e instagram o chatta con noi

Disponibile anche in e-book