La Pillola del martedì

La Pillola del martedì,

un’altra frase trovata nel web,

su cui riflettere,
ci hai mai pensato?

SEI DI CHI SI PREOCCUPA PER TE

Condividi con noi frasi e pensieri, tuoi o di altri che ti sono piaciuti.
Potrebbero diventare la prossima Pillola del Martedì

Nel frattempo, perché non condividi questa?

Per ricevere in tempo reale i nuovi articoli iscriviti al sito (casella in basso a destra, basta l’indirizzo email), metti ‘mi piace‘ alla pagina facebook o seguici sulla pagina Instagram

Spunti e Idee
Spunti e Idee

La Pillola del martedì – in ricordo di Luis Sepulveda

La pillola del martedì in ricordo di
Luis Sepulveda,
lo scrittore, attivista,
che ci ha lasciati un anno fa.

Autore di libri di poesie, racconti e romanzi lo ricordiamo con il più famoso
Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare

La gabbianella e il gatto
La gabbianella e il gatto

‘E se è tutto un sogno, che importa?
Mi piace e voglio continuare a sognare
Luis Sepulveda (04/10/1949 – 16/04/2020)

Avete perso la pillola del martedì della scorsa settimana?
La trovate qui

Per ricevere in tempo reale i nuovi articoli iscriviti al sito (casella in basso a destra, basta l’indirizzo email), metti ‘mi piace‘ alla pagina facebook o seguici sulla pagina Instagram

Il libro della settimana – Bilal – Fabrizio Gatti

Cosa c’e veramente dietro l’ immigrazione di tante persone?
Il libro della settimana, Bilal, ce lo racconta.

Perché una persona decide di emigrare?
Di cambiare la sua vita, di lasciare gli affetti,
per arrivare in un paese che non può riceverlo?


Fabrizio Gatti, scrittore e giornalista de L’ Espresso,
pubblica questo libro nel 2007
in tempi in cui l’immigrazione era ancora vista come
qualcosa di cui stupirsi, di cui amareggiarsi,
a cui non ci eravamo ancora, purtroppo, abituati.

Vive 4 anni da infiltrato, sotto falso nome, senza documenti.
Parte dal Mali, attraversa il deserto, prova sulla sua pelle soprusi, botte, violenze, viene derubato e racconta cosa e chi c è dietro a tutto questo.
La corruzione, il potere, il menefreghismo di un’umanità che si è persa.

E’ prigioniero in Libia, parte per Lampedusa in una di quelle tante imbarcazioni a volte improvvisate e arriva a Lampedusa. Viene arrestato, liberato e arriva ai campi di pomodoro in Calabria.


”approdare vivi a Lampedusa è come sopravvivere a un incidente aereo”


In questo libro racconta, quello che ha vissuto in prima persona.
I nomi, le alleanze e le complicità dei governi che non fanno nulla contro il traffico di schiavi, anzi, ci guadagnano.

Nessun essere umano sano di mente farebbe mai un viaggio di questo tipo se non fosse costretto.
Nessun genitore permetterebbe al proprio figlio, men che meno ad una figlia, di affrontare una situazione di questo genere.


Ricordo che il libro é stato scritto nel 2007, fai due conti di come questa tragedia silenziosa si è amplificata in 13 anni. Se allora faceva notizia oggi non più o solo durante la campagna elettorale.
Un libro di profonda riflessione per tutti noi, un libro difficile perché scava nella coscienza ma allo stesso tempo rivela la verità che in molti facciamo finta di non vedere.

Bilal - Fabrizio Gatti
Bilal – Fabrizio Gatti

quante cose non sappiamo…
Da leggere e far leggere

Il libro della settimana, BILAL

BilalFabrizio Gatti

Bilal - Fabrizio Gatti
Bilal – Fabrizio Gatti – Il libro della settimana

E tu che libro stai leggendo? Mandaci i consigli di lettura qui
specificando “il libro della settimana” o
rispondi a questo post, saremo felici di condividerli!

Se hai perso il libro della settimana precedente, lo trovi qui

Per ricevere in tempo reale i nuovi articoli iscriviti al sito (casella in basso a destra, basta l’indirizzo email), metti ‘mi piace‘ alla pagina facebook o seguici sulla pagina Instagram

Disponibile anche in e-book

La Pillola del martedì

La Pillola del martedì di oggi ci riporta le parole di un papà coraggioso,
che ha saputo trasformare la disperazione in un grande dono ai ragazzi come Ema.

”Dobbiamo imparare ad accettare quello
che non possiamo cambiare…”
Gianpietro Ghidini
Fondazione Ema Pesciolino Rosso

La fondazione Ema Pesciolino Rosso sostiene i giovani nella forma di divulgazione e sostegno di attività di sviluppo e crescita.

Pubblica libri scritti da ragazzi, più o meno giovani, organizza incontri formativi presso scuole, teatri, palestre, ogni luogo dove c’è accoglienza.

In questi tempo di restrizioni, gli incontri si svolgono via web sulla pagina facebook dell’associazione o su zoom.

La Pillola del martedì
La Pillola del martedì

Per approfondimenti su alcuni dei libri pubblicati da Ema Pesciolino Rosso clicca su Chiave di Lettura di Enrico Arcolin o Vorrei essere stata bambina di Jessica Gialdisi.

Per ricevere in tempo reale i nuovi articoli iscriviti al sito (casella in basso a destra, basta l’indirizzo email), metti ‘mi piace‘ alla pagina facebook o seguici sulla pagina Instagram

Se avete perso la Pillola del martedì della scorsa settimana
la trovate qui

Il libro della settimana – Merci, Monsieur Dior – Gabriel Agnès

Il libro della settimana,
una bella storia di opportunità e realizzazione di un sogno.
Merci Monsieur Dior

Siamo nel 1946, Célestine scappa da un fidanzamento infelice e dalle ristrettezze della vita di provincia e va a cercare fortuna a Parigi, ospite dell’amica del cuore, Marie.
Cerca lavoro e si imbatte in un annuncio per un posto da segretaria, in realtà il datore di lavoro cerca una tuttofare cioè una cameriera, cuoca, sarta, lavori considerati troppo umili dalle altre ragazze che si presentano al colloquio e che quindi, rifiutano.


Cèlestine ha bisogno di quel lavoro e accetta: non sa che il datore di lavoro è Monsieur Christian Dior e che la sede di lavoro sarà il sontuoso palazzo di Rue Royal dove lo stilista vive.

Una bella storia che ti farà sognare, catapultata fra stoffe, accessori, sfilate, modelle, idee e capolavori dello stilista ma che racconta anche il Christian Dior uomo, con le sue debolezze, le paure, i pregiudizi della società del tempo con cui fare i conti.

Il libro della settimana, da leggere e da regalare!

Merci Monsieur DiorGabriel Agnès

Merci, Monsieur Dior Il libro della settimana

E tu che libro stai leggendo? Mandaci i consigli di lettura qui
specificando “il libro della settimana” o
rispondi a questo post, saremo felici di condividerli!

Se hai perso il libro della settimana precedente, lo trovi qui

Per ricevere in tempo reale i nuovi articoli iscriviti al sito (casella in basso a destra, basta l’indirizzo email), metti ‘mi piace‘ alla pagina facebook o seguici sulla pagina Instagram